La Rete Italiana Imprese Recuperate su Chefare

Il progetto della Rete Italiana Imprese Recuperare in un articolo su Chefare – agenzia di trasformazione sociale del 25 maggio 2018.

“Per anni abbiamo raccontato le loro storie preferendo lo spagnolo. La crisi finanziaria del 2001 aveva messo in ginocchio l’economia argentina, i fallimenti aziendali era consuetudine nelle cronache dei quotidiani. Lì iniziò a fare notizia il fenomeno delle empresas recuperadas, ovvero lavoratori che dinanzi alla chiusura della propria fabbrica occupano gli stabilimenti e ricominciano a produrre organizzandosi in cooperativa. Successivamente, in ossequio allo spirito dei tempi, ci siamo fatti guidare dalla lingua franca e nel racconto si è fatto simbolo un nuovo acronimo: WBO (Workers Buy Out). Cambia l’idioma ma non la sostanza.”

Continua a leggere su CheFare

2019-01-04T09:11:39+00:00